grazie

Grazie per la tua donazione, è stata preziosa!

 

Dire grazie è fondamentale! Lo è nella vita di tutti i giorni e lo è più che mai in una raccolta fondi, anche in quella online. Una volta conclusa la campagna di crowdfunding, che si sia raggiunto o meno l’obiettivo, è utile tener presente l’importanza di alcune regole di comportamento. Quali? Scopriamole insieme!

 

SE LA CAMPAGNA NON HA RAGGIUNTO L’OBIETTIVO

  • Un grande grazie a tutti coloro che, a prescindere dal risultato, hanno scelto di sostenere attivamente e concretamente la campagna è doveroso. Strategicamente, queste persone possono essere i primi sostenitori di un progetto futuro. Meglio se il ringraziamento è personale e dedicato a ciascuno.
  • Chiedere agli utenti che hanno partecipato se desiderano essere informati comunque sugli eventuali nuovi sviluppi inerenti il progetto.

 

SE LA CAMPAGNA HA RAGGIUNTO L’OBIETTIVO

  • In questo caso siamo stati più bravi e più fortunati, ma una cosa non cambia: dire grazie è un obbligo, al di là dell’eventuale ricompensa che i donatori riceveranno. Un’operazione utile è realizzare un database con tutte le informazioni relative ai sostenitori a cui si devono recapitare le ricompense, in modo da poter svolgere tutte le relative azioni in modo agevole e preciso.
  • Rispettare la data indicata per la realizzazione del progetto e, nel caso di slittamenti, essere tempestivi nel comunicarne i motivi. Dobbiamo essere consapevoli che sarà cortesia – e non obbligo – degli utenti accettare le spiegazioni in materia.
  • Aggiornare la pagina del progetto sulla piattaforma prescelta circa l’effettiva realizzazione di quanto promesso, magari chiedendo e inserendo i feedback raccolti dai donatori. È un modo per lasciare una traccia tangibile e esauriente dell’iniziativa, importante per la propria credibilità e reputazione.
  • Per rimanere in contatto costante e continuativo con i fan indicare un canale preferenziale su cui concentrare gli sforzi di comunicazione, in modo da non disperdere la community.
  • Ricordati che la campagna di crowdfunding può dirsi conclusa solo quando tutti i donatori hanno ricevuto la ricompensa ed è stato realizzato concretamente ciò che era promesso. Non un secondo prima.

 

Per curiosità o domande lo staff di CO-Mantova rimane sempre a disposizione alla mail: info@comantova.it

 

Le informazioni sono tratte da Derev